Controversies in Genitourinary Tumors
Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
Tumore Vescica
OncoPneumologia

Rischio di recidiva e sopravvivenza condizionale nei responder completi trattati con inibitori della tirosin-chinasi con o senza terapie locoregionali per carcinoma renale metastatico


È stato analizzato retrospettivamente il rischio di recidiva e sopravvivenza libera da malattia condizionale ( cDFS ) in 63 pazienti con remissione completa durante il trattamento con un inibitore della tirosin-chinasi ( TKI ) da solo o con un trattamento locale nel carcinoma renale metastatico.

Il 37% dei pazienti ha raggiunto risposta completa ( CR ) con inibitore della tirosin-chinasi da solo, mentre il 63% con i trattamenti loco-regionali aggiuntivi.

Il 49% dei pazienti ha recidivato dopo risposta completa, con una sopravvivenza libera da malattia mediana di 28.2 mesi.

I pazienti trattati con approcci multimodali hanno presentato un più basso tasso di recidiva ( 40% vs 61% ) e una più lunga sopravvivenza libera da malattia rispetto ai pazienti trattati con il solo inibitore della tirosin-chinasi ( 16.5 vs 41.9 mesi, P=0.039 ).

Inoltre il tasso di recidiva è stato più alto nei pazienti con metastasi cerebrali ( 88% ), al pancreas ( 71% ) e ossee ( 50% ).

I pazienti che hanno continuato la terapia con inibitore della tirosin-chinasi dopo la risposta completa hanno avuto una sopravvivenza libera da malattia più lunga rispetto ai pazienti che hanno interrotto la terapia, anche se la differenza non è stata significativa ( 42.1 vs 25.1 mesi, P=0.254 ).

La sopravvivenza libera da malattia condizionale a 2 anni è risultata migliore nei pazienti sottoposti a trattamento multimodale e che hanno continuato ad assumere l’inibitore della tirosin-chinasi rispetto agli altri pazienti.

In conclusione, il valore prognostico della risposta completa dipende dal sito in cui è stato ottenuto e da come è stato ottenuto ( con o senza trattamento loco regionale ).
La sospensione del trattamento con un inibitore della tirosin-chinasi deve essere attentamente valutata in pazienti responder completi. ( Xagena )

Santini D et al, Oncotarget 2016; Epub ahead of print

Xagena_UrologiaOncologica_2016



Indietro